sabato 5 luglio 2008

Gioia e comunione



oggi vorrei trattare un tema a me molto caro: la gioia che proviene dal far comunione.
Sì... quando ci amiamo gli uni gli altri siamo felici, quando condividiamo con chi abbiamo accanto tutto di noi siamo sereni e quando poi arriviamo a donare il dolore che ci affligge portiamo la speranza.

Voi come vedete queste cose? Quale per voi la relazione tra comunione e gioia? Parliamone insieme? Grazie di cuore a tutti.

Ciao. BUONA SERATA. Alla prossima.

Giò

1 commento:

Maddalena ha detto...

Ciao Gio,
io ti posso dire che per me fare comunione d'anima con gli altri è molto importante ( già io di per me non so tenermi tutto dentro da sola, e questo fin da prima che fossi gen) e mi dà gioia perchè vedi a volte basta proprio parlare di ciò che ci affligge che mentre parli o scrivi la soluzione che ti dà la pace che vuole Gesù la trovi già, proprio come mi è successo quella volta con te che è bastato scriverti quella mail..... ed è proprio Gesù che In Mezzo lavora, e tu per me sei una grazia preziosissima perchè con te posso tenere sempre GIM tutti i giorni con qualcuno e siccome la mia zonetta praticamente è inesistente, ecco sono proprio felice di averti conosciuto. :-)